La chiave di Dante

Uscito nelle librerie ad inizio del 2015, “La chiave di Dante” è l’ultimo romanzo di Giuseppe Leto Barone, da molti considerato uno degli scrittori emergenti della letteratura thriller internazionale.

“La chiave di Dante” è un thriller “made in Italy” a carattere storico, con molteplici riferimenti al mondo dell’arte.

Dietro le nuvole

Una mamma salita al cielo può anche non stringerti più la mano, ma mai cesserà di avvolgerti il cuore.

Nel libro Dietro le nuvole l’autore Bernardo Panzeca raccoglie pensieri e aforismi con una sensibilità unica riusciendo a coinvlgere il lettore e a condividere con lui le sue intense riflessioni su molti argomenti sociali e personali.

Storia di un cane e del bambino a cui insegnò la fedeltà

La nuova favola di Sepúlveda racconta la storia di un bambino e di un cane. Il bambino è un piccolo mapuche, fiera popolazione cilena che da sempre abita quelle terre; il cane, di razza, è il suo compagno di giochi, e il piccolo stringe con lui un intenso legame di amicizia. In questa regione del mondo, però, sono tempi duri e uomini dal cuore di ghiaccio decidono che non è possibile che un bambino mapuche sia il proprietario di un cane così pregiato.

L’uomo di Marte

Nel libro L’uomo di Marte viene narrata l’avventura di Mark Watney, astronauta-botanico, scappato per miracolo da un incidente che ha coinvolto la spedizione Ares 3 e tutto il suo equipaggio. Quest’ultimo, credendolo morto dopo averlo visto scaraventato fuori dall’abitacolo e trafitto da un’antenna, non può fare altro che fuggire in cerca della salvezza.Così, Mark, con la sua audacia, la sua forza di volontà e soprattutto dalla voglia di non lasciarsi battere da quel mondo non adatto all’uomo, cercherà di sopravvivere in un pianeta inospitale come Marte, dove l’atmosfera estremamente rarefatta, la mancanza di acqua, l’elevata presenza di CO2 e una temperatura media molto più bassa di quella terrestre risultano del tutto inadatti a una creatura terrestre.

Firebird La caccia

Sulla copertina del libro, in cui vanno in contrasto due mondi, l’antico e il moderno, padroneggia la scritta: Claudia Gray autrice della serie bestseller Evernight e questo certamente è un ottimo viglietto da visita per il successo di Firebird La caccia.successivamente leggendo la trama si viene maggiormente incentivati all’acquisto, ma la scoperta più piacevole si certamente nel momento in cui il libro viene letto. Questo romanzo young adult è diverso rispetto ai suoi predecessori, perché al di là della storia d’amore ormai diventata il filo conduttore della serie , la realtà viene vissuta in varie dimensioni con coinvolgenti viaggi nel tempo.

Tertius Decimus. Il tredicesimo apostolo

AD 1999 , Roma, Città del Vaticano: L’ossessione per un diario custodito per anni ha relegato l’anziano don Orazio ai margini della Chiesa. Dopo la sua morte, il contenuto di quelle pagine torna a tormentare i sonni della Curia , la stanza segreta viene riaperta e la verità di quell’iscrizione non può più essere ancora nascosta: solo un uomo potrà accedere al Regno di Dio e salvare il mondo. Ma chi è? Pietro Alessi è un giovane poliziotto che si è distinto tra gli altri per aver sventato un attacco al Cardinale Turrini. La missione che gli vogliono affidare è a dir poco incredibile: tornare indietro nel tempo e salvare dalla croce il giovane Gesù di Nazareth. Un’impresa che richiede coraggio ma soprattutto fede, un viaggio di sola andata che potrebbe alterare il corso della storia e dell’intera umanità. Sarà davvero lui il prescelto?

La bambina senza nome

“Avevo quattro anni e stavo sgranando piselli nell’orto vicino a casa. E’ uno dei primi ricordi che ho di me stessa. Una mano mi afferra da dietro, mi schiaccia uno straccio sulla bocca e il cielo diventa improvvisamente nero. Poi sono stata abbandonata nella giungla colombiana. Ricordo rumori terrificanti tutto intorno e la sensazione di soffocare, con tutta quella vegetazione che mi sovrastava. Cercavo la strada di casa, mi sentivo intontita, spaventata e affamata. A un tratto mi sono vista circondata da un branco di scimmie. Mi hanno accolta , adottata e per cinque anni ho vissuto con loro. Fino a quando due cacciatori mi hanno trovata. Ho conosciuto così tanta cattiveria da allora che mille volte ho rimpianto quel giorno. Mi ci sono voluti anni per ritrovare la strada, una qualunque strada, che mi portasse alla libertà.”

 

Il prigioniero del cielo

Nuovo capitolo della tetralogia de “Il cimitero dei libri dimenticati”.
Barcellona, dicembre 1957. Nella libreria dei Sempere entra un individuo misterioso che acquista una preziosa edizione del Conte di Montecristo e la lascia in custodia a Daniel perché la consegni al suo amico Fermin. Il libro porta una dedica inquietante: “Per Fermin Romero de Torres, che è riemerso tra i morti e ha la chiave del futuro”, firmato “13”. Tra malintesi, imbrogli e minacciosi ricordi dal passato inizia l’indagine di Daniel per decifrare quella dedica enigmatica e capire quali segreti nasconde il suo fedele amico. Prima di potersene rendere conto, il giovane libraio viene catapultato in un passato che lo riguarda da vicino.
Genere: Letteratura spagnola
Autore: Carlos Ruiz Zafon
Casa editrice: Mondadori