9 Luglio 2020

Romanzi Net

Recensioni, Anteprime e News sul mondo della lettura

La leggenda del santo bevitore

Il ‘clochard’ Andreas Katak, originario come Roth delle province orientali dell’Impero asburgico, incontra una notte, sotto i ponti della Senna, un enigmatico sconosciuto che gli offre duecento franchi. Il clochard, che ha un senso inscalfibile dell’onore, in un primo momento non vuole accettare. Lo sconosciuto gli suggerisce di restituirli, quando potrà, alla “piccola santa Teresa” nella chiesa di Santa Maria di Batignolles. Da quel momento in poi la vita del clochard è tutta un avvicinarsi e un perdersi sulla strada di quella chiesa, per mantenere una impossibile parola. E’ come se il clochard volesse ormai una sola cosa nella sua vita – rendere quei soldi -, e al tempo stesso non aspettasse altro che di essere sviato da innumerevoli donne che il caso gli fa incontrare, da vecchi amici che riappaiono come comparse fantomatiche.