Recensioni Thiller

Il codice di Giuda

Trama:
“Sono due facce della stessa moneta , la moneta del male. Caino e Giuda sono il simbolo del male assoluto, dell’uomo che commette il peggiore dei peccati: togliere la vita a un altro uomo e toglierla a sé stesso.” Milano, marzo 2018, Il corpo di un sacerdote viene trovato appeso a una trave, un sacchetto con trenta monete, uno scritto che richiama il Vangelo apocrifo di Giuda , successivamente una catena di delitti inquietanti sotto la Madonnina. a cercare di fare luce su questa scia di sangue e orrori , viene incarato il commissario Ardigò, il predatore di assassini, che dovrà ricorrere a tutto il suo acume e appoggiarsi all’intelletto di uno psichiatra uxoricida che lui stesso anni prima ha fatto rinchiudere nei raggi di San Vittore. Una mente crudele e lucida che lo condurrà sulle tracce di un assassino che uccide interpretando il Vangelo più scomodo e difficile da accettare, quello che ribalta la figura del traditore Giuda trasformandolo in martire.

Recensione:
Un thriller dal fascino magnetico, con la sua scrittura decisa e coinvolgente, Carcano rapisce il lettore dalla realtà quotidiana trasportandolo nella sua Milano noir, coinvolgendolo dall’inizio fino alll’ultima parola del capitolo finale.
Un inizio ambientato in un tempo passato, con una vittima giovane, attiva in parrocchia, che per le iniziali e la sua attitudine fa risuonare nella mente il delitto Macchi, è il preludio a una vicenza intricata e a tinte forti.
Il vice questore Ardigò, è il personaggio principale, uomo cinico e disincantato, che non ama perdere tempo quando si tratta di dare la caccia al mostro di turno.Una trama accattivante, costruita in modo da mantenere sempre vivo l’interesse, che si fonda sul messaggio contenuto nel ritrovato Vangelo di Giuda, ribaltando l’immagine del grande traditore in discepolo prediletto, pronto a sacrificarsi, a farsi dannare dall’umanità in eterno, pur di aiutare il Maestro a realizzare il suo disegno divino.
Un omicida verso il quale non si può provare odio e rabbia , al massimo lo si può considerare  vittima di un certo delirio di onnipotenza, ma del quale si capisce il movente, la spinta omicidiaria, il sacrificio.

Tra un passato che determinato e influenza il presente, indagini nuove e altre passate , Ardigò ricerca anche un aiuto non convenzionale in un criminologo in carcere per uxoricidio, dando vita ad una narrazione dinamica che fluttua su diversi fronti e pone al lettore diversi interrogativi morali e considerazioni.

Questo è un libro che si beve, che incatena alle sue pagine. Per chi già conosce le opere di Carcano non resterà deluso da questo nuovo capitolo della sua produzione letteraria, chi si accosta a questo autore per la prima volta ne sarà conquistato e vorrà approfondirne la conoscenza.
“Il codice di Giuda”, un thriller da lode.
Genere: Thriller

Autore : Fabrizio Carcano

Aquista Il Codice di Giuda su Amazon

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *