I Nostri Consigli

Il Club degli incorreggibili ottimisti

Parigi, anni ’50,Gli icorreggibili ottimisti sono profughi dei Paesi dell’Est comunista, abili giocatori di scacchi,Le loro storie raccontano La Storia di quegli anni, dolori , amori lontani, torture e deportazioni.

Storie cariche di vita , di ideali e della speranza di poter ancora cambiare il mondo.

(Jean Michel Guenassia)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *