Posted in Anteprime Romanzi

E questo è niente

Giulio ha16 anni , vive un un piccolo paese della campagna fiorentina, ed  tetraplegico. Sono gli anni ‘6o il ragazzo è relegato in casa e osserva i familiari , li ascolta e rielabora quello che riesce a intercettare, attraverso uno sguardo puro, privo degli autoinganni e delle trappole in cui sono imprigionati gli adulti Emrge cosi una quadro strampalato, alcune volte crudo del mondo dei cosidetti normali.Sarà un dottore al “contrario”come li chiama lui , ad aprirgli le porte di un mondo nuovo e a cambiargli la vita. Un Romanzo ispirato a una stora vera Michele Cecchini : Insegna Materie letterarie in una scuola superiore di Livorno dove vive. Ha pubblicato il romanzo il cielo per ultimo

Continua a Leggere.... E questo è niente
Posted in Anteprime Romanzi

Se non sai che sei Viva

Mancano pochi giorni al matrimonio , la Sposa è stata mandata dal futuro sposo a “decomprimersi” nell’albergo di Long Island dove si svolgerà la cerimonia , quando , rientrando in camera , riceve la visita di una cocorita.Non è proprio una cocorita, la Sposa non ha dubbi, è la nonna scomparsa anni prima venuta da lei sotto altre spoglie.E ha per lei un chiaro messaggio: meglio lasciar perdere il matrimonio, c’è una relazione affettva ben piu importante che le deve ricucire…. Una Stora sull’importanza della felicità Marie – Helene Bertino : insegna alla New York university , alla New School e all’Institute of Indian Arts a Sante Fe ed è autrice di varie opere pluripremiate.  

Continua a Leggere.... Se non sai che sei Viva
Posted in Artisti Emergenti Culture Poesie Religione

AD tendere

“Nel periodo del lockdown in cui l’attesa si è fatta realtà concreta, in cui i nostri movimenti abitudinari si sono dovuti fermare, nasce “AD tendere”. Perché “Ad tendere”? La parola attendere viene dal lat. attendere «rivolger l’animo a», comp. di ad- «verso» e tendere. ADtendere, quindi tendere verso; in questa attesa forzata, in questo stare ferma obbligata ho sperimentato ancor di più questo tendere verso; l’anima che si rivolge a, per me, attesa di Dio. Ci siamo trovati partecipi di una sofferenza universale, e anche se distanti, questo dolore ci ha fatto vivere una unità mai sperimentata, una solidarietà da tempo dimenticata e una fede quasi perduta. Mi sono trovata in casa da sola come tanti e questa solitudine forzata inizialmente mi ha atterrito e fortemente preoccupato, ma poi in questo clima di mancanza, di assenza, di vuoti, la presenza di Dio è diventata presenza viva, grazie alla preghiera più intensa e grazie alla presenza a distanza di tante persone a cui voglio bene. È nato un dialogo interiore con Dio molto forte”. Il libro è acquistabile online ai seguenti…

Continua a Leggere.... AD tendere
Posted in Recensioni Storici

Una donna può tutto

Le chiamavano Streghe della notte.Nel 1941 , un gruppo di ragazze sovietiche, riesce a conquistare un ruolo di primo piano nella battaglia contro il Terzo Reich. Rifiutando ogni presenza maschile, su fragili ma agili biplani , mostrano l’audacia , il coraggio di una guerra che può avere anche il volto delle donne. La loro battaglia comincia ben prima di alzarsi in volo e continua dopo la vittoria.Prende avvio nei corridoi del Cremlino, prosegue nei duri mesi di addestramento , esplode nei cieli del Caucaso, si conclude con l’ostinata riproposizione di una memoria che la Storia al maschile vorrebbe cancellare. Il loro vero obiettivo è l’emancipazione, la parità a tutti i costi con gli uomini.Il loro nemico, prima ancora dei tedeschi, il pregiudizio , la diffidenza dei loro compagni, l’oblio in cui vorrebbero confinarle.Contro questo oblio scrive Ritanna Armeni, che sfida tutti i “net” della nomenclatura fino a trovare l’ultima strega ancora in vita e ricostruisce insieme a lei la loro incredibile storia. E’ Irina Rakobolskaja , 96 anni, la vice comandante del 588° reggimento, a raccontare il discorso , ardito…

Continua a Leggere.... Una donna può tutto
Posted in Le Vostre Recensioni

La ragazza degli oceani

  Il cantautore e scrittore bolognese Mimmo Parisi, ha pubblicato a fine maggio 2020, La ragazza degli oceani (PlanetEdizioni, pag. 236). Fra i libri più conosciuti di questo autore vale la pena citare, Sono tornati i Braccialetti rossi; mentre fra i premi, vi è In nome del rock italiano, vincitore del premio “IL MIO LIBRO online 2017”. Nella narrazione del romanzo è rintracciabile un argomento particolarmente sentito e legato al mondo dei giovani: la ricerca del proprio ruolo nella società. Gli altri temi che comunque scorrono più o meno sotterranei fra le pagine del libro, rimandano alla quotidianità di tutti: rapporti di coppia da risolvere, brama di chi pur guadagnando molto vuole ancora di più, ansia di potere e, ovviamente, voglia di farcela. A tutti i costi. Insomma un groviglio di passioni contrastanti e di ambizioni che in questi tempi così controversi, costituiscono il bagaglio di molti individui. A fianco di questi temi tutto sommato realistici, l’autore affianca anche quello della fantasia, rappresentato quest’ultimo dal tema mitico delle ‘sirene’. Insomma, come citato nella quarta di copertina del volume, “…Di quelle…

Continua a Leggere.... La ragazza degli oceani
Posted in I Nostri Consigli Le Vostre Recensioni Romanzi Scrittori Emergenti

Il lungo inverno invincibile

Il 22 giugno è uscito il nuovo libro di Silvia Tufano, “Il lungo inverno invincibile”, edito da Scatole Parlanti-Edizioni Alterego. Il romanzo parte dal primo incontro tra i due protagonisti che non avviene in uno scenario idilliaco; malgrado ciò Bob capisce subito di trovarsi di fronte a un bambino speciale, Robert. Il legame tra i due risulta subito palpabile e indissolubile, ma un lungo inverno – metaforico e non solo climatico – spinge il loro cammino su due percorsi paralleli. Le loro unicità e le loro storie si fondono in un vortice di affetto, amicizia e surrealismo, in una dimensione spazio-temporale senza limiti e oltre il tempo. Quanto di quello che avranno vissuto insieme, però, sarà realmente accaduto e quanto, invece, soltanto immaginato? Un romanzo fantasy che affronta la precaria condizione umana nella lotta costante per l’emersione dalla condizione di “trasparenza” umana e sociale dei protagonisti di una narrazione avvincente, ricca di colpi di scena. L’assenza di percezione dell’altro, infatti, rimanda a un tema molto caro all’autrice: l’invisibilità. Possiamo dire che tutti i suoi scritti rimandano a questo minimo comune…

Continua a Leggere.... Il lungo inverno invincibile
Posted in I Nostri Consigli Sociali

Americanah

  Americanah è un libro scritto da Chimamanda Ngozi Adichie, diventata famosa con il titolo: Metà di un sole giallo Ma oggi voglio presentarti un altro suo titolo, Americanah che non ha il respiro di Metà di un sole giallo ma è invece un altro genere di testo, con un approccio da parte dell’autrice che si sente essere differente, oltre a notarlo dalla lettura del libro stesso. Il tempo in cui è ambientato questo libro è quello della metà degli anni 90 che si estende fino primi del 2000, per cui il tempo è quello contemporaneo che rende il libro vicino a noi tutte e tutti. La struttura del romanzo è più semplice se la paragoniamo a quella del libro precedente dell’autrice,  ma nelle pagine la Adichie tratta una tematica che oggi torna agli orrori della cronaca, il tema è quello del razzismo. Nero è il colore della pelle di chi emigra, Chimamanda ci ricorda che è il colore della pelle dello schiavo, di chi è di religione musulmana: tre declinazioni che vengono assunte dai razzisti per lo stesso termine….

Continua a Leggere.... Americanah
Posted in Artisti Emergenti Recensioni Scrittori Emergenti Sociali

Panacea. Al di là dell’abisso

  Il testo nasce dal desiderio di provare a raccontare, attraverso disegni e parole, la quotidianità, gli stati d’animo, le paure e le angosce vissute ai tempi del Coronavirus. Un evento che ha stravolto la vita di tutti gli esseri umani, rendendoli consapevoli della propria vulnerabilità e anche della propria condizione di precarietà. Le poesie e le immagini, contenute in questo libro, sono il riflesso di questa situazione: le ore che non passano, la gente imbavagliata, nessuno che chiacchiera, che si abbraccia, nessuna stretta di mano, silenzi. Ma sono anche versi e illustrazioni di speranza, che guardano oltre questo momento così complicato, al di là dell’abisso, appunto. Il titolo del progetto si riferisce a Panacea, personaggio della mitologia greca, dea e personificazione della “guarigione universale e onnipotente”. Si diceva, infatti, che Panacea avesse una pozione con cui poteva curare tutti i malati. La parola è utilizzata, oggi, per indicare qualcosa in grado di risolvere un problema molto complicato. Autori : Davide Uria Mariateresa Quercia  

Continua a Leggere.... Panacea. Al di là dell’abisso
Posted in Annunci Editoria

Corso di Scrittura Online

  Ecco uno dei primi servizi che offriamo ai nostri lettori! Parlarne come di un corso di scrittura è in realtà sbagliato. Sarebbe più corretto dire che si tratta di esercizi di scrittura. Andiamo a scoprire insieme un po’ più nello specifico di cosa si tratta. Introduzione al corso di scrittura online Il taccuino dello scrittore – versione digitale Esercizi per tessere trame Ami scrivere? Quante volte ti sei sentito come bloccato, consapevole di avere molto da raccontare, ma incapace di capire da dove partire? Quante volte hai pensato “ci sarebbe bisogno di un piccolo aiuto”, senza sapere quale fosse? Non è certo strano che tu ti sia sentito così, con la mente confusa. Tessere trame dopotutto è un compito difficile, che richiede pazienza, forza d’animo, spirito di osservazione, tutti elementi che ognuno di noi possiede, ma che devono essere alimentati per poter funzionare al meglio. Ecco perché ho deciso di dare il via a “Il taccuino dello scrittore” in versione digitale. Come funziona il taccuino dello scrittore Il taccuino dello scrittore prevede l’invio via mail di quattro fotografie professionali, realizzate…

Continua a Leggere.... Corso di Scrittura Online
Posted in Gialli Le Vostre Recensioni Storici

Una rossa scia di sangue

Trama Un atroce delitto sconvolge la cittadina di Piazza Armerina, bugie, segreti ed intrighi si fanno strada nella storia della città. Un’anziana, ricca benefattrice, amica personale del Vescovo e del Procuratore della Repubblica, viene trovata morta ai piedi del suo letto. Nuda. Il capitano Rallo, comandante della locale caserma dei carabinieri, e il suo vice, maresciallo Antinoro, capiscono subito di trovarsi alle prese con una autentica patata bollente. E non solo perché, in un certo senso, non avevano saputo proteggerla, ma perché scoprono che in quella casa c’è una raccolta di reperti archeologici che neppure i musei più prestigiosi si sognerebbero di avere. Ma chi era, veramente, la signorina Agata Russello? E poi, poi, anche la sua migliore amica viene ammazzata, quella splendida collezione rubata, e il figlio di un potente del paese viene arrestato dalla polizia con l’imputazione di ladro e assassino. Rallo, che non è convinto oltre ogni ragionevole dubbio di quell’arresto, si trova a giocare la partita più difficile della sua carriera, mentre l’incitamento folle di un’intera città spinge verso una giustizia rapida. E quando un altro…

Continua a Leggere.... Una rossa scia di sangue
Posted in Artisti Emergenti Gialli

La Donna di Picche (Remo Bassini)

Premetto di non aver letto il titolo precedente (La notte del Santi, che ora mi procurerò), ma da questo sono rimasta colpita. Bassini usa gli stilemi del giallo per dar vita a una narrazione avvolgente, avvincente, centrata sui rapporti interpersonali e quasi priva di avvenimenti. Detto così non sembra un pregio, lo capisco, ma lo è. Nel libro, all’apparenza, non succede quasi nulla, se uno si aspetta la trama action e adrenalinica di certi gialli americani. Ma in realtà succedono un sacco di cose, che entrano nel cerchio della narrazione in modo naturale, tenendoti avvinto da una narrazione sempre di parte, che non si allontana mai dai personaggi per permetterci di guardare la storia dall’alto. Ed è così che è la vita, no? Non puoi allontanarti e guardare le cose dall’alto, magari. La donna di picche ti rapisce, ti fa venir voglia di continuare a leggere, scorre via e ti trascina nel flusso. Più vai avanti più hai voglia di entrare nell’universo personale di personaggi umanissimi, dolenti, ma anche pieni di una speranza nel futuro quasi recalcitrante. Davvero molto consigliato….

Continua a Leggere.... La Donna di Picche (Remo Bassini)
Posted in I Nostri Consigli

Gli Aquiloni

Attratto dalla copertina prima, travolto dalla trama successivamente. Un amore ingenuo, nato nella Normandia degli anni 30, che si rivela matura e cresce anche dopo lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale.La storia di Ludo e Lila , a cui fanno da cornice i personaggi che l’autore caratterizza tanto che sembra averli conosciuti. Poesia e Ironia contraddistinguono questo romanzo. (Autore : Romain Gary)

Continua a Leggere.... Gli Aquiloni